8 Marzo: 

OMAGGIO ALLE DONNE


La mimosa, originaria dell’Australia è stata importata in Europa all’inizio del XIX secolo. I fiori della mimosa hanno un significato ben preciso: forza e femminilità e non è quindi un caso che sia stato eletto il fiore simbolo della Festa della Donna.


Tu non sei i tuoi anni
né la taglia che indossi,
non sei il tuo peso
o il colore dei tuoi capelli.
Non sei il tuo nome,
o le fossette delle tue guance.
Sei tutti i libri che hai letto
e tutte le parole che dici,
sei la tua voce assonnata al mattino
e i sorrisi che provi a nascondere,
sei la dolcezza della tua risata
e ogni lacrima versata,
sei le canzoni urlate così forte
quando sapevi di esser tutta sola.
Sei anche i posti in cui sei stata
e il solo che davvero chiami casa,
sei tutto ciò in cui credi
e le persone a cui vuoi bene,
sei le fotografie nella tua camera
e il futuro che dipingi.
Sei fatta da così tanta bellezza,
ma forse tutto ciò ti sfugge
da quando hai deciso
di esser tutto quello che non sei.

(E.Hemingway)

Grazie agli studenti dell'IPSIA Gilberto Ercoli di Camerino voncitori del concorso

UN MURALES PER LA CITTA'
indetto nell'edizione scorsa di Cortili in Fiore
un grigio muro della città si è colorato 

Una pagina web speciale per raccontarlo.

2° premio
Gianmarco Mazzanti
studente UNICAM

3° premio
Sharon Capodieci
M
artina Lorenzotti
Studentesse UNICAM

Cortili in Fiore è anche su 


Nato nel 2007 da un'idea della sede di Camerino di Archeoclub d'Italia, l'evento ha subito riscosso l'interesse delle istituzioni, delle associazioni e dei cittadini che collaborano attivamente alla riuscita della manifestazione che è ormai diventata un appuntamento fisso per la città e per i visitatori in cui numero è in costante crescita.Un grazie in particolare al Comune ed all'Università di Camerino senza  i quali tutto sarebbe più difficile!
Fiorella Paino - 
Presidente sede di Camerino  Archeoclub d'Italia
ORGANIZZAZIONE Fiorella Paino, Roberta Grifantini, Giuseppe Salvucci, Francesco Bruni