Vi invitiamo a trascorre un weekend a Camerino, non solo in occasione della manifestazione CORTILI IN FIORE  ma anche in altri periodi dell’anno. 

La posizione a circa 700m d’altezza ne fa un luogo ideale nel periodo da aprile ad ottobre ma anche i mesi invernali hanno la loro attrattiva specialmente per coloro che, anche con il freddo, amano passeggiare e godere del paesaggio innevato del Sibillini. 
Le lunghe luci dell’inverno offrono inoltre, agli amanti della fotografia, occasioni davvero ghiotte per degli scatti d’autore. 
Tutto il territorio di Camerino e del circondario è ricco di testimonianze storico-artistiche davvero inattese ai più che regalano a visitatore il piacere della scoperta. Città di origini pre-romane ha una lunga storia da raccontare a tutti coloro che hanno il piacere di volerla ascoltare. 
La consunta arenaria degli edifici medievali che dialoga in più punti con il calcare bianco e rosa, al tramonto ed all’alba si accende a volte di mille piccoli punti luminosi per i cristalli di salgemma nascosti nella pietra mentre il vento che si insinua nelle tante stradine di costa porta con se voci ed odori lontani. 
Natura ed arte, ma anche una delle più antiche università d’Italia fondata nel 1336 che apre ogni anno le sue porte a studenti provenienti dall’Italia e dall’estero. 
L’arte, il paesaggio, il folklore: dalle feste medievali per celebrare il santo patrono San Venanzio, alle fiere stagionali, alla stagione di prosa e di concerti, al torrone più lungo del mondo. Ultime della lista ma prime nel piacere le specialità gastronomiche: funghi e tartufo nero, liquori aromatici, salumi(tra cui il famoso ‘ciabuscolo’), formaggi, zafferano, pasta fatta in casa sottile, leggera che ben si sposa con sughi semplici di antica tradizione (come non citare i ‘vincisgrassi’?) invitano alla sosta ed al ristoro. 
Agriturismi, trattorie e B&B posti in antichi edifici o in rustici casali offrono non solo ospitalità per tutti i gusti e per tutte le tasche ma anche la possibilità di degustare specialità locali e informarvi sulle cose da vedere e da fare. 
Camerino vi aspetta con il verde della primavera, la frescura estiva, i caldi colon dell’autunno, i mille colori  dei fiori per farvi conoscere uno dei più begli angoli d’Italia.

Scarica la guida al centro storico! 
http://www.comune.camerino.mc.it/wp-content/blogs.dir/11/files/avvisi/CityBook.pdf